Il Fiume Tormo

Il Fiume Tormo

nasce presso alcuni fontanili ubicati nel comune di Arzago D’Adda e dopo aver attraversato le province di Cremona e di Lodi sfocia nel fiume Adda.

Il suo letto si trova nella piana alluvionale dell’Adda e viene costantemente alimentato dalle acque risorgive. Lungo il suo corso c’è una ricca vegetazione palustre mentre i terreni circostanti sono adibiti alla produzione del foraggio per gli allevamenti della zona. Nei secoli passati le sue acque non erano canalizzate per scopi irrigui e ciò dava origine ad ampie zone paludose tra le quali il leggendario Lago Gerundo di cui si ha notizia nei secoli dell’Altomedioevo.

L’area del Tormo è protetta dal 2004 dal Parco Sovracomunale del Fiume Tormo.